Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:MONTEPULCIANO16°27°  QuiNews.net
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, scontri al corteo No green pass: i manifestanti sfondano il cordone della polizia

Attualità domenica 11 luglio 2021 ore 17:10

Colpo di coda del Covid ad Arezzo e provincia

Il contagio è stato riscontrato in 4 Comuni del territorio. Poco meno di 400 tamponi eseguiti dalla Asl. Un ricoverato in più al "San Donato"



AREZZO — Lieve incremento di positivi al Coronavirus in provincia di Arezzo. Oggi sono 5 i casi riscontrati nel territorio, 3 in più del giorno precedente.

Sono 4 i Comuni interessati dal contagio e più precisamente:
- Arezzo città 1 caso.
- Cotona 1 caso.
- Lucignano 2 casi.
- San Giovanni Valdarno 1 caso.

Nelle ultime 24 ore la Asl ha eseguito 378 tamponi e 5 aretini sono stati dichiarati definitivamente guariti.
All'ospedale "San Donato" ci sono 2 pazienti nei reparti Covid e uno di questi si trova  in "Terapia Intensiva". Al "Misericordia" di Grosseto i degenti sono 6, 2 in meno rispetto al giorno precedente.
Fortunatamente anche oggi non si registra nessun nuovo decesso.

Attualmente ci sono 113 persone ancora contagiate in tutta la provincia mentre salgono a 151 (10 in più di ieri) gli aretini che si trovano in quarantena perché contatti di caso.

Nell'intera Area Vasta sono 18 i casi odierni (ieri erano 6) e di questi 5 sono residenti nell'Aretino, 9 nel Senese e 4 nel Grossetano.

Aumenta il numero dei nuovi contagiati in tutta la ToscanaPer leggere il bollettino regionale cliccate qui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 11 a Foiano della Chiana. Ferita anche una donna di 40 che che viaggiava con il centauro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca