QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 19° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 24 aprile 2017

Cronaca lunedì 06 febbraio 2017 ore 15:35

A 200 all'ora per andare dal dentista

Un automobilista è stato multato dalla polizia stradale mentre stava percorrendo la Siena-Bettolle per aver superato i limiti di velocità

VALDICHIANA — Un automobilista di 44 anni, che vive a Chiusi ma originario di Siena, lo scorso fine settimana è stato fermato dalla Polizia Stradale mentre percorreva a tutta birra la Siena-Bettolle.

Una pattuglia del distaccamento di Montepulciano stava attuando il dispositivo di controllo a reticolo tramite telelaser sulla Siena-Bettolle.

Quando l’uomo, alla guida di un SUV nero nuovo di pacca, aveva appena iniziato un lungo rettilineo, la sagoma della sua auto improvvisamente si è materializzata all’orizzonte dei poliziotti e si stava ingrandendo troppo velocemente.

I poliziotti hanno presagito che qualcosa non tornava, hanno puntato il telelaser nel tratto di strada dove non è possibile superare i 110 chilometri all’ora ed hanno registrato che il SUV stava andando a 198. 

Gli agenti hanno fermato l’auto dopo un breve inseguimento. Il conducente, nell’esibire la patente, si è giustificato dicendo che correva così tanto perché aveva un forte mal di denti e voleva arrivare prima possibile dal dentista.

La scusa, pur se originale, non lo ha salvato. I poliziotti, nel far presente allo spericolato automobilista che con tale condotta di guida aveva messo a repentaglio la sua vita e quella degli altri, gli hanno sospeso la patente per sei mesi, decurtandogli dieci punti. L’uomo dovrà pure pagare oltre 800 euro di multa.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità