QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 17° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 01 maggio 2017

Attualità martedì 18 aprile 2017 ore 15:25

Valdorcia e San Quirico in mille pezzi

La celebre campagna di San Quirico d'Orcia finisce in un puzzle della Ravensburger, nota azienda milanese, insieme ad altre bellezze d'Italia

SAN QUIRICO D'ORCIA — Il Podere Belvedere è stato riprodotto nel nuovo pazzle della Ravensburger ed inserito nella “Collezione italiana”, insieme alle altre grandi bellezze del Bel Paese.

La Ravensburger ha inviato all’Amministrazione comunale una lettera di ringraziamento “per averci dato la possibilità di utilizzare l’immagine di San Quirico d’Orcia”. A differenza di quanto accaduto in passato con altri marchi internazionali, la Ravensburger Spa ha rispettato in pieno il regolamento sul copyright per l’utilizzo delle immagini paesaggistiche di San Quirico. 

Territorio comunale che in una superficie di soli 42 km quadrati annovera le tre icone paesaggistiche più celebri della Toscana nel mondo: oltre a Belvedere, utilizzata per il puzzle, la corona dei cipressi, e la Chiesa di Vitaleta, oltre ad altri scorci suggestivi, come ad esempio, il viale di cipressi del film il Gladiatore.

«E’ l’ennesimo attestato di stima per il nostro splendido territorio – commenta il sindaco di San Quirico d’Orcia Valeria Agnelli –, che dimostra, ancora una volta, quanto sia amata nel mondo la campagna di San Quirico e della Val d’Orcia, quanto la cura e la tutela del paesaggio rurale e politiche che puntano ad un turismo lento e di qualità diano dei risultati importanti nel medio e lungo periodo. Siamo soddisfatti che un’azienda importante come la Ravensburger abbia deciso di realizzare uno dei suoi puzzle riproducendo il nostro territorio, siamo certi che sarà un oggetto molto apprezzato e ricercato dagli appassionati».

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca