QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 19°28° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 25 agosto 2016

Sport giovedì 21 gennaio 2016 ore 11:00

Emma Villas in semifinale di Coppa Italia A2

La Emma Villas Siena nel campo laziale di Monterotondo è riuscita a battere al tie-break la forte formazione della Globo Scarabeo Civita Castellana

CHIUSI — La Emma Villas Siena inizia bene il primo set, portandosi subito in vantaggio, guadagnando tre lunghezze grazie a un attacco vincente di Noda Blanco e conquistando il primo time-out tecnico della partita con un forte attacco di Tamburo. La squadra di casa rincorre, però, da vicino i leoni bianco-blu, guadagnando terreno, ma i troppi errori in battuta dei laziali e la costanza nel gioco dei senesi, permettono alla Emma Villas Siena di amministrare bene il vantaggio conquistato e di portarsi per prima a venti punti. Dopo la conquista del primo set point da parte di Tamburo, l'occasione per chiudere il set è fornita dalla stessa Civita, che con un errore in battuta permette alla squadra toscana di aggiudicarsi il set.

Un avvio di secondo set negativo per i senesi, con una Civita Castellana che conquista rapidamente cinque lunghezze, intenzionata a portare in parità il conteggio dei set. La prestazione della Emma Villas Siena non eguaglia quella del primo set: la risalita si rivela difficile e lunga e questa volta è la squadra di casa a conquistare per prima i dodici punti e il time-out tecnico. La seconda metà del set vede ancora in vantaggio la formazione civitonica, ma i toscani accorciano le distanze. Il primo tentativo di pareggio sfuma a causa di un attacco di Da Silva e, nonostante i tentativi di Noda Blanco e Di Marco di fornire una nuova occasione per portare il punteggio in parità, Civita conserva il vantaggio e si aggiudica il secondo set.

Anche nel terzo set è la squadra di casa a portarsi in lieve vantaggio, con la Emma Villas Siena che si mantiene, però, in scia e rapidamente conquista il pareggio. Da questo momento le due squadre avanzano punto a punto, in sostanziale equilibrio, fino al time-out tecnico conquistato dalla formazione laziale, in vantaggio di una sola lunghezza sui toscani.

La seconda metà del set è ancora una corsa punto a punto, ma la conquista di due lunghezze da parte di Civita Castellana spinge mister Caponeri a chiedere il time-out. Un attacco vincente di Noda Blanco impedisce agli avversari di allontanarsi ancora e crea l'occasione per il pareggio, prontamente conquistato da un ace di Pistolesi. Il primo set point per la Emma Villas Siena, arrivato grazie a una schiacciata di Da Silva finita out. Il set termina ai vantaggi con il punteggio di 27-25 per Civita Castellana.

Snippe mette a segno due punti consecutivi e la Emma Villas Siena si porta in lieve vantaggio all'inizio del quarto set, vantaggio che riesce a conservare e consolidare nelle azioni successive portandosi poi avanti di quattro lunghezze con un ace del capitano Scappaticcio e conquistando il time-out tecnico sul punteggio di 8-12.

Nonostante i tentativi di rimonta degli avversari, i leoni bianco-blu amministrano bene il vantaggio e, grazie a un ace di Tamburo. Il muro di Di Marco ferma il potente attacco di Da Silva e porta il punteggio, costringendo il tecnico civitonico a chiedere il time-out. Al rientro in campo Civita recupera due punti i toscani raggiungono per primi i venti punti, ma vedono avvicinarsi i loro avversari, che si portano a sole tre distanze. Tamburo è poi l'artefice del punto decisivo, che permette alla Emma Villas Siena di aggiudicarsi il set con il punteggio di 19-25.

Dopo la lunga lotta nei primi quattro set, le sorti dell'incontro sono decise al tie-break. Civita Castellana si porta subito in vantaggio e conquista gli otto punti e il cambio campo sul punteggio di 8 a 5. Un ace di Snippe riporta il punteggio in parità e alla riconquista del vantaggio da parte dei laziali coach Caponeri decide un doppio cambio, mettendo in campo Raffaelli e Majdak. L'opposto mette subito a terra la palla La squadra toscana, sull'onda della fiducia, parte alla conquista degli ultimi punti decisivi e, grazie a un pallonetto di Scappaticcio, due efficaci muri di Noda Blanco sul forte Da Silva e un ace di Scappaticcio, la Emma Villas Siena porta il punteggio a 10-14. Il punto della vittoria arriva con la battuta di Da Silva che termina out e regala alla squadra toscana un meritato accesso alle semifinali della Del Monte Coppa Italia Serie A2.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Spettacoli

Cronaca