QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 20 novembre 2017

Attualità venerdì 01 settembre 2017 ore 15:32

In difesa del territorio nasce Opera Val d'Orcia

Opera Val d'Orcia è un'associazione culturale del territorio con l'obiettivo non solo di tutelare il patrimonio ambientale ma anche di relazionarlo

VALDORCIA — 'Opera Val d'Orcia' parte dall'attività svolta da un comitato di volontari che in questi anni si è adoperato per la Quercia delle Checche e il Borgo di Ripa d'Orcia, ed ha come obiettivo non solo di tutelate, sostenere e salvaguardare il patrimonio ambientale, paesaggistico, culturale, antropologico, storico e artistico delle terre di Val d'Orcia, ma anche quello di mettere in relazione il "nostro mondo" con "mondi altri", in una dialettica costruttiva anche con realtà nazionali e internazionali. 

Il nome Opera sta per Opera artistica, Opera della natura, Opera culturale, ma anche per quello che i nostri contadini chiamavano opera o "opra" dal latino opus intendendo per ciò un servizio fatto per altri. 

"Opera Val d'Orcia" sarà un'associazione culturale aperta e senza fini di lucro, attenta al territorio e alle dinamiche culturali, antropologiche ed educative, che desidera essere luogo di proposizione e progettualità anche nella direzione di buone pratiche e sostenibilità, immaginando che nelle piccole realtà si possa intervenire per sostenere la crescita di cittadini migliori e più consapevoli.

Il comitato, oltre ad essersi occupato per anni della tutela e della salvaguardia della Quercia delle Checche, ha condotto anche la battaglia per togliere lucchetti e cancelli alle strade di accesso borgo di Ripa d’Orcia. 

Opera Val d’Orcia farà anche delle operazioni di crowfunding per sostenere le varie iniziative e i monumenti da salvare.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Spettacoli