QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 16°18° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 29 giugno 2016

Attualità martedì 12 gennaio 2016 ore 14:17

A lezione di buona politica da Pyda

Foto di: Gabriele Pyda al centro

Gabriele Pyda è il nuovo sindaco dei ragazzi che ha riconosciuto il valore degli altri contendenti e li ha chiamati a far parte della sua Giunta

MONTEPULCIANO — Il protagonista del gesto è uno studente di 13 anni, Gabriele Pyda, appena eletto Sindaco dei Ragazzi di Montepulciano per l’anno scolastico 2015 - 2016.

La mossa ha spiazzato tutti ma non il Sindaco “degli adulti” Andrea Rossi che ha interrotto la seduta di insediamento del Consiglio Comunale junior per sottolineare l’importanza etica del gesto.

A questo punto il sindaco Rossi ha aggiunto: “Oggi questi giovani hanno dato una lezione alla politica dei grandi; nella stessa condizione noi staremmo ancora a discutere, loro hanno trovato la soluzione migliore”; e naturalmente un lungo e sincero applauso è rimbombato nella sala consiliare del Palazzo Comunale di Montepulciano, per questa edizione del Sindaco dei Ragazzi particolarmente affollata e coinvolta.

Gabriele Pyda, residente a Gracciano, studente della 3.a A presso l’Istituto Comprensivo Virgilio di Montepulciano Stazione, ha così chiamato a fare parte del suo esecutivo anche Giacomo Pedani, di Montepulciano, vice-Sindaco con delega alla Comunicazione, e Carlotta Salvioni, studentessa ad Acquaviva, che curerà i Rapporti con le Istituzioni. I tre candidati alla fascia tricolore hanno raccolto, rispettivamente, 8, 7 e 6 voti, risultando dunque quasi equamente graditi ad ampi settori dell’assemblea neo-eletta.

Completano la giunta dei Ragazzi Riccardo Giannini (Sport e tempo libero), Nicolas Camastra (Ambiente e Lavori pubblici), Alessandro Niosi (Istruzione e Cultura) e Gaia Giorgi (Vita Sociale).

A convincere il Consiglio dei Ragazzi, scaturito dalle elezioni che si sono tenute in tutti i plessi della Scuola Primaria e Secondaria di 1° grado del Comune, è stato un programma che tiene anzitutto nella massima considerazione gli ausili digitali per la didattica: Gabriele ha chiesto infatti di potenziare le aule di informatica, riparando tempestivamente i pc non funzionanti, di dotare le classi di tablet e di rendere più fruibili le aule dotate di Lavagne Interattive Multimediali. Pyda intende poi dare maggiore impulso alla vita sociale, incrementando le attività sportive tra coetanei, anche fuori orario scolastico, e creare punti di ritrovo in ogni frazione.

Gabriele Pyda è il sedicesimo sindaco dei Ragazzi di Montepulciano e succede, nell’ordine, a Marco Duprè, Caterina Mancuso, Valentina Belperio, Roby Parissi, Federico Rocchi, Samantha Rubegni, Sara De Biasio, Marta Goracci, Lorenzo Leonardi, Marco Lazzerini, Mirko Giannini, Leon D’Antonio, Giacomo Pedani , Niccolò Trabalzini e Alessandro Isopo.

A Montepulciano il Consiglio Comunale dei Ragazzi fu istituito nel 2000, primo tra i Comuni dell’area, in seguito all’adesione dell’Ente all’UNICEF ed alla designazione del Sindaco come Difensore ideale dei Bambini.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

Cronaca