QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 20°31° 
Domani 19°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 29 giugno 2016

Politica lunedì 15 febbraio 2016 ore 16:38

Comunali 2016 a Chiusi, il Pd inizia la corsa

Il Pd si presenterà alle elezioni con il proprio simbolo e inizia a gettare le basi per il nuovo percorso da intraprendere

CHIUSI — Il Pd chiusino ha espresso grande soddisfazione per il lavoro svolto in questi 5 anni dall'amministrazione comunale uscente, per oltre 4 anni alla guida dell’ex sindaco Stefano Scaramelli e dal sindaco reggente Juri Bettollini nonchè da tutti i consiglieri comunali eletti.

“In questi anni abbiamo assistito ad uno sviluppo esponenziale del nostro paese, sotto molteplici punti di vista. Il Comune ha assunto e sta assumendo un nuovo aspetto, grazie anche all’input e al sostegno dato dal nostro partito specialmente su tematiche importantissime per la nostra comunità” – dice il segretario Pd Pamela Fatighenti.

“Il nostro partito ha affiancato l’operato dell’amministrazione uscente promuovendo incontri e interfacciandosi sempre con le realtà locali ascoltando le esigenze dei cittadini e dei propri iscritti e simpatizzanti, rispondendo ove possibile alle esigenze provenienti dalla collettività - prosegue Fatighenti - forte dei suoi numeri e della sua stabilità il PD di Chiusi si potrà presentare quindi alla prossima sfida elettorale con il proprio simbolo per la prima volta nella storia politica del paese. I numeri parlano chiaro e ci consegnano un partito sano che vuole fare del simbolo PD il suo fiore all’occhiello, un simbolo in cui ancora oggi molti cittadini ripongono fiducia”.

Unità e compattezza che è stata confermata anche dall’Assemblea comunale che, dopo una discussione, si è espressa all’unanimità sull’iter di individuazione del candidato sindaco che avverrà tramite il confronto con gli iscritti con i quali verranno condivise le fasi di selezione dei candidati, individuati all’interno del partito e nella società civile.

Il Pd spiega che è stata istituita per l’occasione una commissione ad hoc composta da segretario, tesoriere, il membro della direzione nazionale del PD Stefano Scaramelli e un esponente di rilevanza provinciale di una delle associazioni di categoria Alessandro Brilli, a cui iscritti e elettori potranno rivolgersi per avanzare proposte nei prossimi 30 giorni qualora non potranno partecipare agli incontri che verranno organizzati circolo per circolo entro il 10 marzo. A conclusione del suo lavoro la commissione formulerà il nome del candidato sindaco e della squadra che lo affiancherà.

“Nel mese di aprile - conclude Fatighenti - il candidato sindaco e i candidati consiglieri così individuati si presenteranno al mondo sociale ed economico, aprendosi altresì agli altri soggetti politici che vorranno condividere con noi il nostro candidato e le progettualità future per poter iniziare a scrivere insieme ai cittadini ed elettori il programma elettorale”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

Cronaca