QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 10° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 29 marzo 2017

Cronaca sabato 28 gennaio 2017 ore 13:15

La fabbrica a nero dentro l'appartamento

Un imprenditore aveva trasformato una casa in un'azienda abusiva che produceva fibbie per ditte italiane. Manodopera irregolare e sicurezza assente

CASTIGLION FIORENTINO — Dietro la porta di casa una fabbrica. Anzi, un'azienda abusiva messa in piedi da un imprenditore cinese che, da quanto emerso, produceva in conto terzi fibbie per scarpe destinate ad aziende italiane. Buona parte della produzione su commissione, secondo gli accertamenti, è a nero. 

Quando i carabinieri di Castiglion Fiorentino sono arrivati sul posto insieme ai colleghi dell'ispettorato del Lavoro, hanno trovato al piano terra il laboratorio per la produzione e al piano di sopra, come spesso accade in questi casi, il dormitorio. Nella parte destinata a fabbrica non erano rispettate le minime misure di sicurezza: niente cassetta del pronto soccorso, niente estintori. Oltretutto l'operaio, irregolare, non aveva mai seguito neanche un corso sulla sicurezza. 

Il titolare dell'azienda è stato denunciato e multato per 3800 euro. Ora i carabinieri sono al lavoro per risalire ai committenti del lavoro. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità