QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 17° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 01 maggio 2017

Spettacoli giovedì 06 aprile 2017 ore 12:00

Il Bucchero mette in scena ‘Camomilla a colazione’

Compagnia Il Bucchero, guidata dal presidente Pietro Ventura, porta sul palco del Pinsuti una commedia brillante in due atti: ‘Camomilla a colazione’

SINALUNGA — Prendiamo una villa a Positano degli anni '60, aggiungiamoci un matrimonio tra due nobili, Enrico Confessore ed Angelina Solimene, condiamo il tutto con intrecci ed equivoci e la commedia brillante in due atti di Umberto Castaldi, ‘Camomilla a colazione’ è pronta per essere servita al pubblico. 

A trasformarla ancora più irriverente, però, per Il Bucchero, ci ha pensato il regista della compagnia Piero Baccheschi, che ha lavorato sul testo adattandolo alle esigenze dei componenti della Compagnia, tenendo conto sia del carattere dei personaggi originali sia delle proprie esperienze personali.

La scelta di portare in scena la commedia 'Camomilla a colazione', è stata fatta dai componenti stessi della Compagnia perchè colpiti dai caratteri particolari dei personaggi, che con ironia e divertimento riescono a veicolare i giusti valori della vita. Non solo, l’ilare rappresentazione teatrale, calata nel contesto partenopeo dei primi del novecento, è molto ricca di vari momenti musicali, ed è stata proprio la muisca l’elemento in più che ha fatto scegliere ‘Camomilla a colazione’ dalla compagnia, perchè ben si sposa con le doti canore dei suoi componenti.

‘Della trama – mi spiega il presidente della Compagnia Pietro Ventura - ci è piaciuto, fin da subito, il carattere dei personaggi che poi è ciò che caratterizza la commedia. Donna Erminia, molto sicura di se, intransigente e dispotica, che gestisce la vita di coloro che la circondano. Poi c’è Gervasio suo marito, un uomo semplice che subisce il dispotico potere di Donna Erminia. Assunta, la cognata e sorella di Gervasio, è l'unica che riesce a tenerle testa, donna pratica e dalle idee chiare. Ci sono poi, la coppia di sposi, Angelina, la giovane figlia in sposa ad Enrico, di venti anni più grande di lei. Pasqualino, un giovane commerciante di baccalà, la cui ignoranza è evidente e il pensiero dominante della sua vita è rivolto al cibo e al baccalà, ex pretendente alla mano di Angelina. Insomma a questa commedia non manca niente per far uscire la vera indole della nostra Compagnia, ovvero quello di far divertire il pubblico ma cercando i fargli arrivare i valori veri della vita’.

Intorno alla vita di questi personaggi si sviluppa una storia che vede coinvolti altri personaggi tipici di una Napoli degli anni passati. Donna Erminia vorrà gestire la vita della figlia e del genero che appare docile ai suoi voleri, ma con un piano ben preciso, quello di sottrarsi alla sua dominanza. Donna Erminia ne viene a conoscenza del piano e si prepara alla ‘guerra’. La modernità di questa commedia sta nel mettere a nudo la rottura della routine familiare, la facilità del tradimento e la rassegnazione matrimoniale.

“Gli interpreti hanno lavorato sui personaggi seguendo le direttive del regista che durante le prove ha dato loro molti consigli ed il resto è stato fattotutto dal singolo attore sempre tenendo conto anche della sua esperienza personale” - spiega Pietro.

La commedia ‘Camomilla a colazione’ verrà portata in scena dalla Compagnia Il Bucchero al teatro Ciro Pinsuti di Sinalunga sabato 8 aprile alle 21,15 e domenica 9 aprile alle 17,15. Lo spettacolo gode del patrocinio del Comune di Sinalung. 

Valentina Chiancianesi
© Riproduzione riservata

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca