QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 5° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 23 novembre 2017

Attualità martedì 20 dicembre 2016 ore 16:50

Furti in abitazione, cittadini impauriti

Nei giorni scorsi alcuni cittadini hanno segnalato presenze sospette intorno alle proprie abitazioni, movimenti che fanno sorgere preoccupazione

SINALUNGA — Le segnalazioni arrivano per la maggior parte da due frazioni di Sinalunga, Scrofiano e Rigomagno.

Alcuni cittadini hanno raccontato di aver visto, intorno alle proprie abitazioni dei movimenti sospetti: auto sospette ferme in prossimità delle abitazioni, alcune con fari accesi altre con fari spenti che alla vista dei padroni di casa sono scappate sgommando. I malviventi sarebbero stati messi in fuga dai padroni di casa e le auto viste appostate e segnalate da quest'ultimi sarebbero una Mercedes Classe E modello nuovo con targa vecchia e una Fiat Punto bianca vecchio modello. 

Il tutto è già stato segnalato ai carabinieri, ma i cittadini continuano ad avere a temere per la loro incolumità. 

In merito a ciò è intervenuto Mattia Savelli, dirigente provinciale di Fratelli d'Italia, che chiede l'intervento diretto del Sindaco Agnoletti per garantire maggior sicurezza.

"Da molto tempo, come Fratelli d’Italia, denunciamo le difficoltà delle forze dell'ordine nel presidiare il territorio della Valdichiana non da ultimo abbiamo fatto presentare, grazie alla segnalazione del segretario regionale UGL Polizia Mauro Marruganti, un’interrogazione parlamentare a firma dell’On. Fabio Rampelli il quale ha chiesto al Governo di rafforzare il commissariato di Chiusi. Attualmente Sinalunga è presidiata soltanto dai Carabinieri; crediamo che sia necessario chiedere anche la presenza della polizia, magari allungando il raggio di competenza delle pattuglie in forza alla Questura di Siena". 

Savelli chiede: "Chiedo pubblicamente al Sindaco Agnoletti di impegnarsi in prima persona per ottenere con urgenza un maggior presidio sul nostro territorio. La sicurezza dei nostri concittadini ha la precedenza su inaugurazioni, premiazioni e tagli del nastro tanto care all’attuale amministrazione.”

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca