QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 10°23° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
venerdì 30 settembre 2016

Cronaca domenica 20 marzo 2016 ore 12:00

Furti abitazione, arrestato l’undicesimo complice

Era sfuggito alla cattura nell’operazione dei carabinieri che si era conclusa con l’arresto di dieci albanesi che avevano imperversato in Toscana

SIENA — La banda era specializzata in furti di vario genere, soprattutto di slot machine e di attrezzi da lavoro presso aziende agricole, ma anche in appartamenti o di auto custodite in garage, veicoli coi quali venivano poi compiute le incursioni.

Il complice ha deciso di costituirsi presso la stazione carabinieri di Castel Fiorentino, dove si è presentato in compagnia del proprio avvocato. Si sentiva braccato e non voleva correre dei rischi. Aveva letto e sentito del complesso armamentario elettronico messo in campo dai militari dell’arma e aveva concluso che prima o poi sarebbe stato intercettato e catturato.

Dal giorno dell’operazione l’uomo non aveva più riacceso il telefonino e per comunicare ne usava uno nuovo anch’esso individuato dagli inquirenti.

L’uomo, anch’egli albanese, si è arreso e dopo la redazione degli atti destinati alla procura della Repubblica di Siena, PM Serena Menicucci, è stato associato al carcere di Sollicciano a disposizione della magistratura senese.

All’appello manca ora solo un soggetto che però si trova da tempo in Albania e al momento non può essere catturato, se non in virtù di accordi diplomatici fra Italia e Albania. Nel frattempo sono stati convalidati tutti gli arresti, si sono svolti anche diversi interrogatori di garanzia, con conseguenti conferme delle misure cautelari in carcere o agli arresti domiciliari per uno dei soggetti.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità