QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 16°32° 
Domani 19°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 16 agosto 2017

Attualità mercoledì 02 agosto 2017 ore 10:59

Riprogettazione della viabilità in centro storico

La variazione dell’assestamento di bilancio provato al consiglio riguarda anche la viabilità alternativa e la riqualificazione in piazza Barbagli

SARTEANO — “Abbiamo gettato le basi – afferma il sindaco Francesco Landi - per il futuro della nostra comunità, in particolare per quanto riguarda la viabilità alternativa e la riqualificazione di piazza Bargagli e dello spazio davanti alla chiesa di San Francesco. Allo stesso modo interverremo su teatro, scuole, sociale, viabilità, decoro urbano e servizi cittadini. Il bilancio è in ordine e rispetta tutti i vincoli e parametri richiesti dalle nuove norme di contabilità armonizzata, come testimoniato anche dal parere del revisore contabile. In totale, ci saranno da qui a fine anno quasi mezzo milioni di euro tra investimenti e progettazione".

Tra gli interventi principali sarà finanziato l’affidamento di un incarico per la progettazione della viabilità alternativa al centro storico per almeno un senso di marcia (20 mila euro a bilancio). Mentre sono stati finanziati i lavori importanti di riqualificazione dello spazio antistante la chiesa di San Francesco, con parziale pedonalizzazione e realizzazione di una piazzetta in travertino e panchine (stanziati 55.500 euro). È stato finanziato anche il rifacimento dei marciapiedi in piazza Primo maggio, davanti alla caserma dei Carabinieri e alla nuova casetta dell’acqua (63mila euro), mentre nei pressi delle scuole si interverrà con gli operai comunali.

La variazione contiene altri interventi importanti, quali il consolidamento del muro di via della rocca (15.000 euro), l’acquisto di un martello demolitore e altre attrezzature per gli operari (3.600 euro), posacenere (1.300 euro), interventi di termoregolazione per le scuole (4.087), arredi uffici e nuovi computer (7.000 euro), lavori al palco del teatro degli Arrischianti (4.500 euro), acquisto di una nuova lavastoviglie per la casa di riposo comunale (7.000 euro), progettazione accessibilità al Castello (4.000 euro). Sono previsti, inoltre, investimenti per realizzare il piano strutturale intercomunale (35.879 euro), un incarico per rilevazioni sismiche su edifici comunali (4.750 euro), ulteriori manutenzioni strade bianche (10.000 euro) nuovi banchi per le scuole (6.000 euro).

“Ci aspetta un’estate e soprattutto un autunno con numerosi cantieri per migliorare ancora la nostra Sarteano – dice ancora Landi – ricordiamo anche i lavori assegnati proprio questa settimana per l’adeguamento antisismico e abbattimento barriere architettoniche della scuola dell’infanzia (oltre 240 mila euro); i lavori di rifacimento di via Santa Caterina (oltre 35 mila euro) che ora spetteranno al Fiora, nonché gli interventi di manutenzione al Castello (15 mila euro), tre opere finanziate nel primo consiglio di giugno” - continua Landi.

In Consiglio comunale la discussione sul punto dell'assestamento generale di bilancio e la salvaguardia degli equilibri di bilancio si è conclusa con il voto positivo, oltre che dei consiglieri di maggioranza, anche di parte delle opposizioni (Mariani, Arnaldi e Andreini, mentre Pansolli ha votato contro). Da segnalare, infine, due entrate straordinarie che hanno contribuito ad ampliare gli investimenti e acquisti sopra richiamati: una di 34.000 euro come contributo straordinario del Governo al Comune di Sarteano per i migranti ospitati e una di 36.812 per gli utili ridistribuiti da Intesa Spa agli enti soci.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca