QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 13°21° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
lunedì 30 maggio 2016

Politica venerdì 19 febbraio 2016 ore 10:05

Unioni Civili: "Vergognoso dietrofront del M5S"

L’unione comunale PD interviene sullo slittamento di una settimana del ddl Cirinnà sulle unioni civili, giornata burrascosa a Palazzo Madama

MONTEPULCIANO — Nel comunicato del Pd si legge: “Vogliamo iniziare questa breve riflessione dalla dichiarazione del Capogruppo in Senato del PD, Luigi Zanda: "Ieri abbiamo registrato un fatto nuovo , un gruppo che sembrava favorevole a un iter del provvedimento ci ha ripensato. Quindi serve un lavoro di riflessione per fare una buona legge". Il fatto nuovo si riferisce al vergognoso dietrofront del M5S, che da sempre aveva appoggiato e sostenuto il DDL Cirinna' in commissione. Monica Cirinna' si è detta molto amareggiata e delusa dal tradimento dei senatori del M5S, a noi non sorprende affatto l'atteggiamento dei pentastellati, ci hanno ormai abituato a tutto, evidentemente per loro contano meno migliaia di cittadini rispetto alla telefonata di uno dei loro "capi" più autorevoli che ordinava il voto contrario”.

Il Pd continua: “Il M5S, senza nessuno scrupolo ha obbedito agli ordini, ha giocato sulla pelle di migliaia di cittadini con l'unico scopo di mettere in difficoltà il Partito democratico, trincerandosi poi dietro giustificazioni ridicole e farneticanti. Insieme al senatore Centinaio della Lega Nord, i grillini pretendevano che fossero discussi uno per uno gli oltre 500 emendamenti presentati, alcuni dei quali molto più appropriati per una serata allo Zelig che per l'aula di Palazzo Madama. La democrazia di chi si fa gioco della democrazia!”.

“Perché meravigliarsi – continua il Pd - dai comportamenti di chi non è ancora uscito dal recinto virtuale del proprio Blog, da chi ritiene più importante un " MI PIACE" rispetto al bene comune, da chi considera un hashtag uno degli atti più importanti della loro azione politica? Il disegno di legge Cirinnà è una proposta che riconosce diritti e doveri delle coppie omosessuali che vogliono unirsi civilmente e delle coppie eterosessuali e omosessuali che non vogliono sposarsi , ma solo registrare la loro convivenza.

“Come è possibile non essere d'accordo su questo? Come è possibile non voler dare a tutti gli stessi diritti? Come è possibile ritenere eccezionale ciò che è assoluta normalità in gran parte del mondo? – conclude - Il M5S e la Lega Nord più di ogni altro hanno cercato di affossare questa Legge, vista la determinazione della senatrice Cirinna', del Presidente del Consiglio e del Partito democratico, confidiamo nella speranza che siano riusciti soltanto nell'intento di rimandarla!”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità