QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 8° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 03 dicembre 2016

Attualità martedì 09 febbraio 2016 ore 09:45

Piscina comunale, al via i lavori di adeguamento

Assegnati i lavori di adeguamento della piscina comunale di Montepulciano Stazione; 10 febbraio la consegna dei lavori, 12 l’apertura del cantiere

MONTEPULCIANO — Il 10 febbraio saranno consegnati i lavori alla ditta che si è aggiudicata l'appalto per la ristrutturazione, l'adeguamento funzionale e la messa a norma della piscina comunale di Montepulciano Stazione.

Subito dopo partirà il cantiere e inizieranno le prime opere. Entro giugno, salvo imprevisti, saranno completati i lavori e la ditta appaltatrice consegnerà all’amministrazione e ai cittadini sia l’impianto esterno, per l’uso durante l’estate, sia quello al coperto, per la ripresa dell’attività e dei corsi durante l’autunno e l’inverno.

L’intervento totale ammonta a 400 mila euro, quasi completamente a carico del bilancio comunale e con una piccola quota di partecipazione della Regione Toscana, dovuto anche alla complessità di queste strutture che richiedono lavori impegnativi.

L’amministrazione, con l’avvicinarsi della scadenza fissata dalla legge per la messa a norma delle piscine, prevista per il 31 marzo 2016, ha preferito interrompere anticipatamente l'attività, in pieno accordo con il gestore, e mettere le basi per l'adeguamento.

“Abbiamo programmato i tempi per la gara d'appalto, abbiamo dovuto subire un ritardo di tre mesi, dovuto al mancato arrivo di in un documento da parte di un altro organo dello Stato, abbiamo aggiudicato i lavori e ora siamo pronti a seguirli – fa sapere il sindaco Rossi - Noi abbiamo deciso di rispettare i termini imposti dalla legge; c'è stato invece chi non si è fermato, non ha programmato i lavori e ora può solo sperare in una proroga. Non critichiamo chi ha effettuato questa seconda scelta, non entriamo nel merito delle motivazioni che possono averla ispirata, ma noi ci troveremo con un impianto a norma, senza rischio di stop imposto dalla legge, altri non hanno questa stessa certezza. La scelta qualificante è avere un impianto adeguato e di qualità”.

“Rispetto alle solite chiacchiere incontrollate – dice il sindaco - mi limito a ricordare che da anni, nella piscina pubblica di Montepulciano, si tengono corsi gratuiti per le scuole e per le persone disabili o portatrici di handicap dell'intera Valdichiana. E anche con la nuova gestione tali attività sociali proseguiranno”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità