QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 16°32° 
Domani 19°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 16 agosto 2017

Attualità mercoledì 02 agosto 2017 ore 11:27

Cultura e turismo le priorità di Scarpellini

Si è svolto il secondo consiglio comunale, più operativo, nel secondo mandato del sindaco di Monte San Savino Margherita Scarpellini

MONTE SAN SAVINO — Gli assestamenti di bilancio per l’anno in corso sono stati l’occasione per mettere immediatamente in campo azioni sui temi che stanno da sempre a cuore all'amministrazione di centro-sinistra: beni culturali, turismo, sociale, edifici scolastici ed efficienza della ‘macchina’ amministrativa.

"Il comune di Monte San Savino si riconferma finanziariamente solido e l’amministrazione uscente virtuosa, infatti con l’approvazione del bilancio a consuntivo e quello a preventivo per l’esercizio in corso nei tempi stabiliti dal governo centrale, il comune ha evitato di subire dei tagli di spesa imposti agli enti locali" - spiega il gruppo Per Monte San Savino con Margherita Scarpellini.

Sindaco e la giunta hanno deciso di rinunciare all’aumento delle indennità di carica che gli spettavano pur essendo ferme da almeno 15 anni e già più basse della media dei comuni di riferimento.

"I più significativi provvedimenti presi confermano l'importanza data ai beni culturali, allo sviluppo dei percorsi turistici, con lo stanziamento dei fondi per il rifacimento del tetto della chiesa di Santa Chiara nel Capoluogo. Oltre a questo si concretizza l'attenzione all'infanzia e alle strutture scolastiche e al sociale con la sostituzione della centrale termica della sciola dell’infanzia del Capoluogo, le verifiche sismiche per la scuola primaria Magini e l'acquisto di una nuova vettura per i servizi sociali" - continuana la maggioranza - Continuano inoltre gli investimenti per lavori già programmati come la messa in sicurezza dei percorsi pedonali lungo la Strada Statale 327 in zona Montagnano".

L'ultimo consiglio comunale è stato caratterizzato da molte interrogazioni da parte dei due gruppi di minoranza che l'amministrazione prenderà in seria considerazione. 

"Il gruppo di maggioranza, pur in mezzo a reiterati tentativi di ostruzionismo è comunque riuscito a spiegare la propria posizione su scelte cruciali come l'assestamento di bilancio, pienamente coerenti con quelle che sono le linee programmatiche del gruppo Per Monte San Savino". 

Poi la maggioranza interviene sulle nomine: "Riguardo alle nomine di Monteservizi ed Ente Ciaperoni le scelte del sindaco Scarpellini ricevono tutto il nostro appoggio e anche in questo caso è bene ricordare che non si tratta di ricche “poltrone” da distribuire, come vogliono far credere le opposizioni, ma di ruoli per i quali è giusto scegliere persone di fiducia e con profili di adeguato livello pur essendo quasi sempre di puro volontariato".

Infine il gruppo Per Monte San Savino con Margherita Scarpellini dice: "Auspichiamo un atteggiamento più rispettoso e costruttivo, disposto all'ascolto e non solo alla provocazione, soprattutto da parte del gruppo 52048. Non ci sembra che i due loro rappresentanti in Consiglio stiano lavorando nell'interesse dei savinesi, ma che ancora non siano riusciti a farsi una ragione del risultato elettorale, a loro avverso. Purtroppo per loro, però, lo scorso 11 giugno i cittadini hanno dato un indiscutibile mandato di governo all'amministrazione Scarpellini che è al lavoro a pieno ritmo, coerentemente con gli impegni presi, per attuare il programma elettorale nell’interesse di tutta la collettività".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca