QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 15°23° 
Domani 15°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
sabato 01 ottobre 2016

Sport lunedì 11 gennaio 2016 ore 18:49

Grande colpo dell’Olimpic Sarteano

L’Olimpic Sarteano batte, nell'anticipo al comunale nell’ultima giornata di andata, con un risultato netto il Radicondoli prima in classifica

SARTEANO — Gli ospiti non hanno fatto una gran bella partita, mentre i padroni di casa, gruppo giovane e dinamico di mister Fortini, è stato ben concentrato, ha dato il meglio di se e appena sceso in campo da subito dimostra di tenere in mano le redini di una partita immaginata molto più complicata.

Elisa Cesarini ci racconta che all'avvio i locali sprecano subito un paio di clamorose occasioni, come al 4' quando un Salvadori a tu per tu con Paradisi si fa parare una palla d'oro che non viene trattenuta, ci prova poi Biagiotti che però da fuori non impensierisce più di tanto l'estremo difensore ospite.

È il 9' quando poi da un passaggio di Cesarini Mangiavacchi al volo sfida ancora Paradisi che con la punta delle dita butta in calcio d'angolo. Passano pochi minuti e sono ancora i locali a insediare la porta avversaria con un cross di Cesarini e una mezza rovesciata di Marchetti che termina di poco a lato. Al 18' un intervento scomposto del portiere rossonero su Biagiotti non sembra sufficiente al DG per assegnare un calcio di rigore e mentre l'Olimpic Sarteano continua a sferzare colpi d'attacco, il Radicondoli sembra proprio non riuscire ad entrare in partita.

Durante la ripresa qualcosa cambia, ma non la sostanza. Sono passati dieci minuti e quelli di fuori spingono in area un giocatore locale: è espulsione e rigore che trasforma Pellegrino con un tiro basso e teso alla destra del portiere. Per quanto possa sembrare incredibile, dopo pochi minuti verrà espulso un altro degli ospiti e dopo poco arriverà un secondo giallo anche per un locale (una terza espulsione per il Radicondoli arriverà a fine partita): l'incredulità è dovuta al fatto che è stata sì, soprattutto nel secondo tempo, una partita combattuta, ma mai fallosa. Al 77' il Radicondoli nonostante l'inferiorità numerica si rende pericoloso con Lavanga che spedisce di poco sopra la traversa una palla da una rimessa dalla dx che arriva al centro in area.

La rete che non è arrivata e i dubbi per un tocco di mani in area di un difensore locale, seppur involontario, distraggono assai troppo i rossoneri che così al 80' vengono infilzati da una rete di Salvadori che in velocità batte tutta la difesa ed elude il portiere. Si recupereranno 5 minuti e altre ghiotte occasioni verranno create da entrambi le parti, ma ormai questo è il risultato che il destino vuole per questa partita, questa è forse una punizione per la troppa superficialità degli ospiti o forse è solo una lode per il duro lavoro fatto da quei giovani ragazzi dell'Olimpic Sarteano.

OLIMPIC SARTEANO: Bastreghi, Cesarini, Doricchi, Catani, Mancini, Milanesio P., Biagiotti, Mangiavacchi, Pellegrino, Salvadori, Marchetti. A disposizione: Maccari, Perugini, Ciolfi S., Aggravi, Ciolfi N., El Habibi. Allenatore: Michele Fortini

RADICONDOLI: Paradisi, Lecca, Bellini, Lavanga, Becchi, Rugi, Tata, Belluomini, Mattone, Giannopolo A., Giannopolo F. A disposizione: Boldrini, Francioni, Martinucci, Marinello, Carli. Allenatore: Giovanni Brandani

Arbitro: Pasquale Cappiello di Siena

Reti: 55' Pellegrino (r), 80' Salvadori

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità