QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 24° 
Domani 24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 28 settembre 2016

Attualità martedì 15 marzo 2016 ore 16:24

Isolette ecologiche per la salute dell’ambiente

Le isolette sono composte da quattro contenitori diversi per carta, plastica, vetro e rifiuto indifferenziato e prendono il posto dei classici cestini

FOIANO DELLA CHIANA — Le dieci isolette sono state installate presso i giardini pubblici e le aeree verdi di Foiano e Pozzo e fanno parte del progetto Foiano Ricicla dell’assessorato all’ambiente.

Questa è un’altra iniziativa che vede il Comune foianese tra i più attivi nel campo ambientale e nella sperimentazione di nuove tecniche operative. Già qualche mese fa sono stati installati i “DogToilet”, porta sacchetti per cani, che assieme ad un aumento dei controlli hanno disincentivato in maniera importante la brutta abitudine di molti padroni di animali di sporcare e non ripulire le vie cittadine.

Ma anche campagne di sensibilizzazione sull’utilizzo delle compostiere, che il Comune consegna gratuitamente, e che hanno visto nel 2015 un’impennata di richieste da parte della cittadinanza.

La prossima iniziativa di questo tipo, dice l’assessore all’ambiente Jacopo Franci, che sta inoltre ultimando le fasi di inizio lavori del Nuovo Centro di Raccolta e un ulteriore ampliamento della Raccolta Porta a Porta dopo quello di anno scorso, sarà, vista la nuova legge 221 del 2015 inserita nel collettore ambientale del Governo, che prevede multe sino a 300 euro per chi getta a terra mozziconi di sigarette, dei “porta mozziconi” da installare fuori da locali e luoghi di aggregazione.

“Il tutto – dice Franci – per un paese più pulito per la nostra cittadinanza ma anche per i tanti turisti che sia nella stagione estiva che in quella carnevalesca visitano Foiano. Già in due anni abbiamo fatto dei passi da giganti su questo tema e abbiamo avuto molti riscontri sia dagli stessi cittadini che da tanti turisti. Molto ancora c’è da fare e soprattutto l’Amministrazione mette in campo tutti i mezzi possibili compresa la sensibilizzazione ma poi un paese pulito lo fanno i cittadini non il Comune”

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità