QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 22°32° 
Domani 20°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 30 giugno 2016

Attualità sabato 09 gennaio 2016 ore 16:01

Cortona ricorda Mitterrand

Foto di: Gemellaggio con Chateau–Chinon

L’8 Gennaio 1996 moriva François Mitterrand, grande amico di Cortona, presidente della Francia e sindaco di Chateau–Chinon, gemellata con Cortona

CORTONA — Il sindaco Basanieri desidera ricordare insieme a tutta l’Amministrazione Comunale un anniversario che tocca da vicino l’intera comunità cortonese.

“Il gemellaggio tra la città francese e Cortona, voluto fortemente proprio da Francois Mitterrand, è oggi straordinariamente forte e si fonda su un affetto vero, una condivisione di valori di fraternità, solidarietà ma anche di cultura e sentimento europeo che in questi anni ha rappresentato un elemento fondamentale per tutta la nostra comunità” – afferma Basanieri

“L' amicizia e l'ammirazione di Mitterand – continua Basanieri - per la nostra antica città ha contribuito a fare di Cortona un modello in tutto il mondo e ci ha catapultato sulla ribalta internazionale sia sotto l’aspetto turistico, ma anche sia politico e mediatico.

François Mitterrand, in veste di Sindaco di Chateau-Chinon o di segretario nazionale del partito socialista Francese che come Presidente della Repubblica, è venuto più volte a Cortona. Dal primo gemellaggio con Chateau-Chinon negli anni sessanta, agli incontri politici del 1978 fino al grande convegno sul bicentenario della Rivoluzione francese del 1989, voluto proprio da Mitterand qui a Cortona e tenutosi nel nostro Teatro Signorelli”


Basanieri conclude: “Come Sindaco di Cortona mi sento onorata di proseguire in questo viaggio di amicizia iniziato negli anni sessanta dall’allora Sindaco di Petrucci e da François Mitterrand, e proseguito con grande entusiasmo da tutti gli altri Sindaci cortonesi (Tito Barbini, Ferruccio Fabilli, Italo Monacchini, Ilio Pasqui, Emanuele Rachini e Andrea Vignini) che mi hanno preceduta. Sono certa che assieme agli amici del Comitato del Gemellaggio Cortona-Chateau-Chinon ed anche ai fratelli francesi sapremo trovare una giusta occasione per rendere omaggio allo statista e all’uomo Mitterrand”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità