QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 20°27° 
Domani 20°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 24 agosto 2016

Attualità martedì 08 marzo 2016 ore 16:35

La chianina in mostra

Mostre, incontri, convegni e degustazione per la 63ma edizione della Mostra dei Bovini di Razza Chianina, 11 e 12 marzo tra Cortona e Camucia

CORTONA — La Valdichiana è la zona d’origine della Chianina, la Valle del Gigante Bianco è il territorio ideale per allevare questo prezioso animale e siamo certi che nel futuro sarà sempre di più uno strumento che contribuirà alla crescita economica dell’intera vallata, eccellenza per la promozione turistica del territorio.

Cortona ospiterà una due giorni incentrata sulla Razza Chianina, tra convegni, serate di gala con degustazioni e naturalmente il tradizionale mercato dei Bovini in piazza Chateau-Chinon a Camucia giunto alla 63ma edizione. Torna anche “Dalle stelle alle stalle” un importante convegno sulla razza chianina che culminerà con una serata di enogastronomia alla presenza dello chef pluristellato Antonino Cannavacciulo e La Chianina ai Navigli e per l’edizione 2016 la chianina incontrerà il “Syrah”, altra eccellenza indiscutibile del nostro del nostro territorio .

Un percorso enogastronomico che ci porterà a scoprire le aziende più rappresentative del settore enogastronomico: allevatori, imprenditori agricoli, ristoratori, esperi di enogastronomia, una celebrazione per chiunque creda nella bellezza struggente di questo animale e di questo vino e in quella cultura contadina di cui è tanto ricco il nostro territorio.

L’inizio del programma è previsto per venerdì 11 marzo alle ore 10 presso il centro convegni Sant’Agostino con il convegno sul tema: La razza Chianina e la sua zona di origine, la Valdichiana: sviluppo e tutela attraverso i nuovi scenari e le nuove politiche agricole legate alle filiere agroalimentari d’eccellenza”, promosso da ANCI Toscana e dal Comune di Cortona e dal Comune di Sinalunga a cui parteciperanno i Sindaci dei Comuni della Valdichiana Senese ed Aretina, gli allevatori, ANCI Toscana con Sergio Chienni e Patrizio Mungai, l’Onorevole Francesco Prina della Commissione Agricoltura della Camera, il presidente della Provincia di Arezzo Roberto Vasai, la Regione Toscana rappresentata da Lucia De Robertis Vice Presidente del Consiglio Regionale e Stefano Scaramelli presidente della Commissione Sanità e Roberto Scalacci del Dipartimento Agricoltura, l’Università di Firenze facoltà di Scienze Agrarie, l’Associazione Amici della Chianina, i rappresentanti degli allevatori, dei macellai, dei ristoratori e critici gastronomici, tutti concordi nel riconoscere il pregio delle carni del “gigante bianco” e la sua importanza per l’economia locale dai tempi degli etruschi ad oggi.

Nel pomeriggio a partire dalle ore 17,00 fino alle 22,00 presso il settecentesco Palazzo Ferretti in Via Nazionale nel centro storico di Cortona, si svolgerà l’evento di Chianina&Syrah, grandissimi ospiti dell’enogastronomia italiana incontreranno i ristoratori e le cantine del territorio.

Tre grandi chef stellati ed il migliore sommelier del mondo delizieranno gli ospiti trasportandoli in un mondo di sapori antichi e abbinamenti straordinari. Claudio Sadler, Silvia Baracchi e Paolo Gramaglia sono gli chef, Luca Gardini il docente di degustazione che intratterranno gli ospiti nelle sale rinascimentali di Palazzo Ferretti nel centro Storico di Cortona

Sabato 12 marzo in Piazza Chateau Chinon a Camucia spazio all’antica tradizione della mostra provinciale dei bovino di razza chianina organizzata dalla Cortona Sviluppo, che quest’anno raggiunge la sua 63ma edizione. La mostra ospita sempre oltre 100 capi bovini, animali da selezione iscritti al libro genealogico nazionale, vitelloni da macello e femmine da carne pregiata, degli allevamenti delle province di Arezzo e Siena; la manifestazione coinvolge gli allevamenti di tutte le vallate vicine: Valdichiana aretina e senese, Casentino e Valtiberina.

Gli allevatori concorrono alla piena riuscita dell’iniziativa, partecipando con i migliori soggetti in loro possesso. Uno degli obiettivi della Mostra è quello di rivalutare l’allevamento della razza chianina, risorsa fondamentale della Valdichiana.

La mostra è anche l’occasione per una partecipazionequalificata degli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario “A. Vegni” che terranno una lezione dal titolo I criteri di una corretta Valutazione della Razza Chianina”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità