QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi -1°12° 
Domani 6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
domenica 04 dicembre 2016

Attualità lunedì 22 febbraio 2016 ore 10:35

"Chiarezza sulle scuole di Terontola e La Fratta"

L’M5S attraverso il suo consigliere Matteo Scorcucchi ha chiesto all’Amministrazione che vengano resi noti gli sviluppi delle scuole comunali

CORTONA — “Per quanto riguarda la scuola della Fratta eravamo rimasti ai primi dello scorso dicembre quando, in un assemblea pubblica tenutasi alla Fratta, il Sindaco ha dichiarato che durante le vacanze natalizie il Comune avrebbe fatto eseguire alcuni lavori di manutenzione, e che entro la fine di gennaio sarebbe stata chiarita anche la situazione dello sfratto con un nuovo accordo con il proprietario” – dice Scorcucchi

“I lavori che sono stati fin qui eseguiti erano sicuramente necessari, ma molto lontani dal mettere in sicurezza l’edificio per quanto riguarda la parte strutturale – continua l’esponente - Tra l’altro precisiamo che erano stati segnalati da noi del M5S in seguito al nostro sopralluogo avvenuto nell’agosto scorso alla presenza della nostra portavoce Gagnarli ed un tecnico specializzato in materia. Con l’interrogazione che abbiamo presentato in consiglio, in realtà vogliamo conoscere le reali possibilità che la scuola della Fratta ha affinché rimanga nella frazione anche per i prossimi anni, garantendo la sicurezza per chi vi studia o lavora, oppure debba traslocare in altra sede in seguito allo sfratto ricevuto dal proprietario.”

Per quello che riguarda la scuola di Terontola invece, Scorcucchi dice: “Abbiamo chiesto al Comune lo stato delle varie pratiche necessarie alla pubblicazione del bando di gara per l’affidamento dei lavori di riedificazione della parte di scuola di Paliotti di Terontola, demolita in seguito ai risultati trasmessi dal DIDA di Firenze al Comune di Cortona”.

“Secondo il programma operativo stilato dalla giunta il bando di gara sarebbe dovuto essere pubblicato a settembre 2015 e a gennaio 2016 sarebbero dovuti partire i lavori che, sempre secondo il piano della giunta, si dovevano concludere entro giugno prossimo. Già a novembre, chiedemmo alla giunta, dati e notizie sul bando, dato che non era ancora stato pubblicato, in quell’occasione ci venne risposto che data la complessità dell’oggetto della gara, il bando aveva subito qualche ritardo e la sua pubblicazione era prevista per bennaio 2016 con inizio lavori febbraio 2016 – il movimento conclude - Non avendo ad oggi notizie relative a tale gara e ne tantomeno dei lavori di riedificazione della parte di scuola demolita , abbiamo richiesto spiegazioni e vogliamo sapere una volta per tutte quando Terontola rivedrà completamente ripristinata la scuola A.Paliotti”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità