QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 18°21° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
mercoledì 27 luglio 2016

Attualità mercoledì 20 gennaio 2016 ore 14:15

A scuola si insegna il rispetto per l'ambiente

"DifferEnziAti", questo il titolo del progetto promosso congiuntamente dagli assessori alla Pubblica Istruzione ed all'Ambiente del Comune di Cortona

CORTONA — Il progetto è stato voluto e finanziato dal Comune con l'obiettivo di portare in classe i principi di riduzione dei rifiuti, oltre che abituare al riuso ed al recupero, e soprattutto informare ed educare ad una corretta Raccolta differenziata ed al Riciclo.

Nelle prossime settimane in tutte le scuole del territorio comunale cortonese verranno consegnati da Sei Toscana contenitori per la raccolta differenziata, in modo che ogni singola classe ed ogni singolo ambiente della scuola ne sia dotato.

Il progetto prevede un primo incontro di aggiornamento per personale docente e non docente di tutto il territorio ad inizio febbraio per la corretta gestione della raccolta differenziata nelle scuole di ogni ordine e grado in tutto il territorio comunale, e a seguire incontri in classe con esperti di educazione ambientale.

"Il percoso parte quest'anno proprio dalle frazioni interessate dalla raccolta Porta a Porta - dice l'Assessore Tania Salvi - dove il servizio è già attivo, sta partendo o sarà attivo a breve, in modo da arrivare negli incontri in classe a fornire tutte le informazioni dettagliate sul suo funzionamento. Il percorso si va ad aggiungere agli importanti ed utili incontri con la cittadinanza realizzati dall'Assessore all'Ambiente e lo riteniamo fondamentale perchè siamo convinti che la riduzione di rifiuti ed una corretta raccolta possano entrare come abitudine nella vita domestica quotidiana e diventarne anzi la normalità se attuati prima di tutto dai nostri cittadini più giovani, che con il loro entusiasmo riusciranno sicuramente a far vivere questa piccola grande rivoluzione nel modo migliore".

E' la prima volta che si realizza un percorso che vedrà ogni singola classe coinvolta in più incontri partendo dai territori interessati da questi progetti, come l'introduzione della raccolta Porta a Porta.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità