QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 17°32° 
Domani 17°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
giovedì 24 agosto 2017

Attualità lunedì 02 gennaio 2017 ore 17:24

La Filarmonica ha dato il benvenuto al 2017

A Chiusi il benvenuto al nuovo anno è stato affidato alla Filarmonica che si è esibita nel tradizionale concerto di Capodanno

CHIUSI — A rendere il concerto ancora più suggestivo il luogo, ovvero la Cattedrale di San Secondiano. Il primo giorno dell’anno è stato anche l’occasione per visitare il Museo Nazionale Etrusco grazie un’apertura straordinaria pensata proprio per festeggiare in modo diverso il primo giorno del 2017. 

Gli eventi natalizi di Chiusi però non si fermano qui, per martedì 3 gennaio 2017 è in programma “Aspettando la Befana” iniziativa dedicata ai più piccoli che si svolgerà presso i locali della Casa della Cultura – Biblioteca Comunale. 

Giovedì 5 gennaio a Chiusi sarà una giornata ricca di iniziative a partire già dal pomeriggio in centro storico dove: l’Associazione Nazionale Ragazzi in Gamba in collaborazione con i Terzieri, la Parrocchia di Chiusi Città, la Fondazione Orizzonti d’Arte e altre associazioni proporranno il “Rito dell’arrivo dei Re Magi”. L’iniziativa sarà caratterizzata da una processione con i bambini della parrocchia e i Re Magi a cavallo e si snoderà per le vie del centro storico fino ad arrivare in Piazza Duomo dove i Re Magi depositeranno i doni sul sagrato della cattedrale e dove verrà celebrata una Santa Messa

La sera di giovedì 5 gennaio potrà essere, invece, trascorsa in Teatro con lo spettacolo “La Nostra Buona Stella” interpretato e organizzato dai ragazzi del catechismo e del campo scuola Santa Giusta e coordinato da Don Antonio Canestri. Allo spettacolo, che celebrerà anche i 90 anni della consacrazione della Parrocchia di Santa Maria della Pace, prenderanno parte circa 60 ragazzi. Vari i temi che saranno affrontati tra cui: la ricerca da parte dell’uomo di un qualcosa in cui credere e da seguire (metafora dei magi e la stella cometa), l’accoglienza dell’altro e dello straniero (Maria e Giuseppe sono forestieri), accettare il proprio destino (l’annunciazione a Maria) e le virtù teologali (fede speranza e carità). 

Nella stessa serata, giovedì 5 gennaio, anche i bambini della frazione di Montallese, presso lo stadio Andy Franci, aspetteranno l’arrivo della Befana che porterà loro tanti dolci. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Volto Amico.

Abbiamo di fronte a noi un anno importante e impegnativo che affronteremo con energia e al servizio della città come abbiamo sempre fatto – dichiara il sindaco e la giunta comunale di Chiusi – nel 2016 abbiamo avviato una strada importante fatta di grande concretezza attraverso: l’abbattimento degli oneri di urbanizzazione, l’approvazione del Piano Regolatore, l’avvio dei lavori al Palasport nonché delle tante iniziative (Festival Orizzonti, Lars Rock Fest, Tria Turris, Ruzzi della Conca, Festa dell’Uva e del Vino, Sbottegando, Fiera della Stazione, Giornate degli Etruschi, Festa dell’Olio e le Giornate delle Conferenze Programmatiche) che hanno reso più bella e più curiosa la nostra città. Nell’anno appena iniziato, ci daremo come priorità l'accrescimento del senso di comunità, che dovrà prevalere sopra ogni altro obiettivo, riscoprendo quella sana e affascinante voglia di vivere insieme la nostra splendida città di Chiusi. Auguriamo, quindi, a tutti che il 2017 sia l’anno in cui i sogni si possano trasformare in realtà."

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità