QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MONTEPULCIANO
Oggi 13° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdichiana, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdichiana
martedì 21 novembre 2017

Sport giovedì 04 maggio 2017 ore 15:10

Basket e Judo, gare nazionali al Pala Fuccelli

Giornate intense e all’insegna dello sport quelle vissute a Chiusi con manifestazioni che hanno richiamato atleti e atlete da tutta Italia

CHIUSI — I primi a calcare il parquet del Pala Fuccelli sono stati i juodka del trofeo interregionale “Città di Chiusi” organizzato dall’Associazione Sportiva Judo Sakura. Il trofeo ha visto organizzatori ed atleti impegnati in due diverse giornate dove nella prima a darsi battaglia per la vittoria finale sono stati oltre 100 bambini mentre nella seconda sono scesi in campo gli atleti più adulti. Tra questi ricordiamo anche la bella partecipazione dell'associazione sportiva La Frontiera  di Bettolle che ha fatto il pieno di medaglie. 

Terminato il trofeo di judo il Pala Fuccelli ha ospitare la tre giorni di pallacanestro femminile organizzata dalla società sportiva Motoriamente Basket e che ha visto otto squadre contendersi il posto per la finale nazionale del titolo di categoria under 18. Le partite, tutte di alto livello, hanno avuto un calendario serrato e alla fine sono state quattro le squadre (P.F. Livorno la Ants Viterbo, la Pall. Interclub Muggia e la Libertas Moncalieri) che hanno staccato il pass per la finalissima che si svolgerà a Battipaglia e che assegnerà il titolo di campionesse nazionali.

“Chiusi – sottolineano il sindaco Juri Bettollini e l’assessore allo sport Sara Marchini – è sempre più una città che vuole fare dello sport una delle sue caratteristiche principali. I due tornei che si sono svolti in questi giorni sono stati un vero successo sia per la soddisfazione degli atleti impegnati che hanno trovato strutture idonee sia per gli organizzatori che sono stati capaci di gestire al meglio ogni esigenza delle varie società coinvolte. Negli anni sono stati tagliati anche traguardi importanti che hanno portato i nostri colori a primeggiare a livello regionale e non solo, ma adesso è arrivato il momento di fare un passo in più e di puntare in modo deciso verso il turismo sportivo potenzialmente accreditato di ottimi numeri per quelle città capaci di organizzare manifestazioni importanti".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Spettacoli